×

Esperienze

Da oltre 15 anni viaggiamo in diversi settori, in cui ci siamo specializzati con analisi strategiche, soluzioni innovative e progetti custom. Partiamo dall’ascolto per tracciare la giusta rotta ed arrivare alla meta, senza errori, nei tempi concordati e con le risorse a disposizione. Lo scopo è di migliorare i flussi e le dinamiche di lavoro per accrescere la tua produttività. Scopri cosa possiamo fare per te!

UX in WI

Mettiamo al centro l'esperienza dell’utente

Focus
indietro

Il bravo designer oltre a creare interfacce esteticamente accattivanti deve anche entrare nel merito della loro usabilità. Per questo, con l’evoluzione del mondo digitale, è stato coniato il termine UX (User Experience Design) che fa riferimento all’insieme di processi attraverso cui è possibile accrescere la soddisfazione dell’utente, migliorando l’usabilità di un sistema digitale e garantendo facilità di utilizzo, intuitività ed interazione. 

La UX viene definita da Norman come l’insieme di tutti quegli aspetti emozionali, psicologici e fisici che si verificano nella persona prima, durante e dopo l’interazione con il sistema digitale.

La User Experience è un campo molto complesso, che abbraccia più ambiti: analitico, strategico, grafico e progettuale. Si differenzia dall’UI (User Interface) che è un sottoinsieme della UX e corrisponde essenzialmente allo studio degli aspetti visivi dell'interfaccia e alla rappresentazione grafica del Brand. 

Analisi e ricerche sull'esperienza d'uso

La User Experience per essere strutturata in modo corretto deve basarsi su una corretta valutazione dell'esperienza d’uso degli utenti, che va fatta prendendo in considerazione:

  • L'interazione singola: riflette l’esperienza vissuta dall'utente durante il primo utilizzo del sistema digitale.
  • La journey map: mappa esperienziale dell'utente mentre naviga sul sito per raggiungere un determinato obiettivo, percorrendo vari punti.
  • La relazione: l’insieme delle interazioni, che sono nate tra utente e Brand.

Per comprendere il sentiment e l'opinione del pubblico, si possono svolgere 4 tipi di ricerche:

  • Comportamentale: osservare ciò che le persone fanno.
  • Attitudinale: osservare ciò che le persone dicono.
  • Qualitativa: analizzare il motivo per cui le persone fanno cose e come migliorare quelle cose.
  • Quantitativa: analizzare i dati relativi a elementi misurabili, come il numero di Lead convertiti in clienti o la quantità di prodotto venduto.

UX ottimale

Il livello di usabilità dipende da molti parametri, tra i quali rientra anche la facilità d’uso del sistema, valutabile attraverso la misurazione del tempo impiegato dall’utente per imparare ad usare un sistema e a ripercorrere facilmente i passaggi di utilizzo, senza fare errori e senza incontrare blocchi nel suo percorso di navigazione online.

Per ottenere risultati ottimali i nostri progetti vanno ben oltre le capacità puramente progettuali. In web industry lavoriamo in team, unendo più competenze e specializzazioni in: marketing strategico, analisi, comunicazione e community management, design, IT, ricerca e sviluppo e testing .

Solo così facendo, siamo in grado di sviluppare soluzioni avanzate in ottica di UX Design, che rispondono effettivamente alle aspettative degli utilizzatori finali.

Desideri approfondire l'argomento?
Lasciaci i tuoi riferimenti e saremo felici di rispondere alle tue richieste!
Nome*
Cognome*
Telefono*
Email*
Azienda
Messaggio*
Abbiamo a cuore la tua privacy.
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando sul tasto "Accetto" acconsenti all’uso dei cookie.
accetto