Mag

Proximity Marketing e Proximity Payment

Il futuro del Retail?

Ora più che mai l’e-commerce spopola. Qualsiasi prodotto è disponibile su internet: spesa, abbigliamento, mobili e chi più ne ha, più ne metta.

In questo contesto, la shopping experience ha assunto una metamorfosi - forse - irreversibile. Su Amazon, Zalando e su altre famose piattaforme di shopping online, gli utenti sono abituati ad acquistare “a prima vista” i prodotti preferiti e a restituirli senza costi aggiuntivi.

Al di là del momento storico attuale, sorge spontanea una domanda:

In questo contesto, che fine faranno gli store fisici?

Forse la risposta è nel marketing di prossimità. Con strumenti tecnologici innovativi, quali sono gli eBeacon, quando una persona si trova nelle vicinanze di un punto vendita, si vede comparire sullo smartphone notifiche push con sconti e coupon, validi solo per gli acquisti in store. Tutto questo stimola il passante ad entrare e a completare l'acquisto.

E se attraverso i Big data, i Brand riuscissero anche ad individuare le preferenze di acquisto del consumer? Se l’utente ricevesse così promozioni associate ai prodotti di suo interesse, ricercati poco prima su Google?

Allora si potrebbero inviare comunicazioni personalizzate, intercettando il Lead quando è Caldo, pronto a prendere la decisione finale. Altri strumenti innovativi - il Digital e Mobile signage - consentono, invece, di spostare l’interazione, ottenuta grazie al marketing di prossimità, su device interattivi, come lavagne digitali, proiettori, display LED, collocati all'interno dei punti vendita.

Nel corso degli ultimi anni, sul mercato Retail, parallelamente al successo del proximty marketing, si è registrato un notevole incremento nell'utilizzo del proximity payment, cioè di tutti quei metodi di pagamento sicuri, comodi e veloci, che avvengono attraverso carta di credito e smartphone. Grazie al sistema contactless, l’utente può fare l’acquisto senza “sporcarsi le mani!”. Basta, infatti, avvicinare lo smartphone al POS per portare a termine la transazione.

Se all’estero questo metodo di pagamento era diffusissimo già prima del Covid - anche per gli acquisti di piccolo importo - qui in Italia si sono registrati dati in crescita nel corso degli ultimi 2anni.

L’Osservatorio Mobile Payment & Commerce stima che nel 2021, il 17,2% della popolazione globale farà pagamenti di prossimità da mobile, per un valore compreso tra i 5 e i 10 miliardi di euro.

Sarà questo il futuro del Retail?

logo webindustry
Abbiamo a cuore la tua privacy

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.  Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su pulsante "Okay!" acconsenti all’uso dei cookie.

okay
su