Mag

Ultimo metro

Il tratto finale in cui si decide il vincitore

Le aziende investono molte risorse nell’acquisizione di nuovi clienti e nel consolidamento del portafoglio.

Aziende tendenzialmente Push

Investimenti sempre più importanti vengono dirottati per l’acquisizione di lead qualificati e nelle campagne promozionali , con l’obiettivo di aumentare la massa di consumatori e incrementare le quote di mercato.

Però c'è un ma...

Può capitare che gli investimenti non si traducano poi nei risultati previsti dai forecast, in particolare laddove vi siano filiere molto lunghe.

Le idee, le strategie, le tattiche definite a monte, per quanto valide e efficaci, lungo il percorso che va dall’ideazione, allo sviluppo, alla messa “ a terra”, finiscono immancabilmente per subire cambiamenti inattesi, piccole variazioni, interpretazioni personali, che ne possono modificare l’efficacia.

Per usare una metafora

È un po’ come avviene nel processo di erogazione dell’acqua attraverso le tubature. Per quanto la fonte sia pura e immacolata, durante il percorso che conduce al rubinetto, perdite, residui, sedimenti, finiscono per modificare le caratteristiche iniziali del prodotto, con un risultato finale, diverso rispetto dall’origine.

Sostituiamo ora la tubatura con la filiera delle attività, e l’acqua con la comunicazione del brand e del prodotto. I vari operatori impegnati lungo la filiera possono, con il loro atteggiamento, modificare il risultato rispetto alle previsioni iniziali.

Facciamo degli esempi
  • La cassiera del centro commerciale o la commessa del negozio, che, complice una giornata storta , finisce con l’interagire in modo errato con i clienti.
  • Il consulente commerciale che, rimodellando le linee guida aziendali, al proprio stile, al proprio “credo”, finisce per distorcere l’identità del brand e dell’impresa verso il mercato.
  • L’ operatrice del telemarketing, che a causa dell’abitudine, trasferisce messaggi piatti che non arrivano al cliente e che rendono anonimo il brand di riferimento.
L’anello debole

Insomma, l’anello debole della catena sta nella parte finale della filiera, individuabile nelle persone a cui spetta il compito di comunicare, promuovere e ingaggiare la relazione con il cliente finale.

Come una gara di corsa

Immaginiamo la filiera comunicativa e di business come un tragitto da percorrere. Qualsiasi sia la corsa, di velocità o di resistenza, la parte finale, l’ultimo tratto che ci separa dal traguardo, dall’obiettivo, sappiamo sarà quella più delicata.

Obiettivo: Vincere!

Perchè è qui, nell’ultima parte della corsa, dove gli atleti si giocano il successo.
Una corsa dove non basta solo arrivare al traguardo, ma bisogna arrivarci per primi, come avviene in ogni competizione.

Ultimo metro

Anche per le imprese esiste l’ultimo metro, quello relativo alla relazione con il cliente, sia essa finalizzata alla promozione, alla vendita o all’assistenza.
Perchè è nell’ultimo metro che dovrebbero condensarsi tutti gli elementi propri del brand e dell’azienda: l’identità, la promessa, l’accoglienza, la leadership.

Tutti per uno, uno per tutti

Correggere eventuali dissonanze tra le “promesse" che l’azienda fa, ed i “comportamenti”, che gli operatori aziendali vengono ad avere, significa prevenire giudizi negativi, da parte del cliente, sulla fiducia e sulla reputazione.

Non solo: in tal modo si aiutano gli operatori terminali della filiera a non essere percepiti come etichette e stereotipi dal consumatore (la cassiera, il venditore di auto, la telefonista…) ma più come asset strategici d’impresa, persone che contribuiscono in modo determinante alla reputation e al trust aziendale.

Come il digitale ci viene in aiuto

Web Industry ha sviluppato numerose soluzioni digitali pensate proprio per l’ultimo metro, tra le quali, la CORPORATE APP, un app rivoluzionaria che permette la condivisione informativa, la formazione, la comunicazione e il checking, tra divisioni e persone appartenenti alla medesima community aziendale e grazie alla quale l’impresa diventa un tutt’uno, da monte a valle, con ricadute positive su business e reputation.

Contattaci per maggiori informazioni! Siamo qui per darti il feedback che cerchi :)
logo webindustry
su